02 mar 2013

CESTiNi di stoffa 2 (tecnica facile con tutorial)

Grazie a Chris e Clo, del blog "Tambouille" (merci!), ho scopert
 questa tecnica meravigliosa 
che permette di cucire insieme esterno e fodera con grande facilità.
Io l'ho utilizzata per cucire in fretta dei piccoli cestini di stoffa.

Proviamoci insieme un passo per volta
1. Tagliamo 2 rettangoli di stoffa in fantasia e colori diversi 
(nel mio caso sono molto piccoli e misurano circa 17 x 35 cm);
2. Uniamo i 2 rettangoli con una cucitura, diritto contro diritto, su un lato lungo.


3. Pieghiamo a metà il rettangolo bicolore cucito (perpendicolarmente alla cucitura);
4. Chiudiamo due lati con una cucitura molto vicino ai margini e lasciando aperta la base.


5. Spostando la cucitura al centro, facciamo uscire le punte dei due angoli del lato piccolo chiuso, per fare le cuciture necessarie a dare volume al cestino, con il metodo del finto soffietto ;
6tagliamo via le punte a circa mezzo centimetro dalle cuciture.


7. Riportiamo a diritto e chiudiamo il lato rimasto aperto
(con un piccolo orlo ripiegato verso l'interno);
8. Ripetiamo i passi 5 e 6 su questo lato piccolo appena cucito e sul diritto del lavoro.


Infiliamo la parte dove abbiamo appena cucito gli angoli a diritto (fodera),
dentro l'altra (esterno) e modelliamo con le mani per farle aderire bene.
Per finire, pieghiamo verso l'esterno un piccolo risvolto di fodera 
che sarà più o meno alto, secondo i nostri gusti.

Con questa tecnica semplificata, alcune cuciture della fodera, rimangono a vista 
(vedi penultima foto), 
se, invece, vogliamo usare la tecnica classica, dove non si vedono cuciture,
ho pubblicato il tutorial passo passo (un po' più difficile) che si trova qui.


Se poi vogliamo utilizzare anche dei piccoli ritagli, possiamo creare il rettangolo base 
(passo 2 del tutorial) con quadrati di colori diversi
e il cestino diventa vagamente in stile patchwork.

Funziona anche come copri vaso
(Ho protetto l'interno con un sacchetto di plastica).
Che voglia di primavera!    ᵔᴥᵔ
--- F - S P ---


Nota triste
Alcune foto di questo mio articolo, sono state copiate e pubblicate da alcuni blog/siti senza permesso e, soprattutto, senza citazione della fonte, spacciandoli per propri. Su questi siti è spesso presente molta pubblicità e tutti i loro articoli sono copiati da altri siti/blog sempre senza alcuna citazione. È impossibile contattarli e non si possono lasciare commenti. È evidente la loro mala fede.
Desidero ricordare a tutti i miei lettori che la rete e la condivisione gratuita sono risorse importanti e quindi vanno rispettate citando sempre la fonte con chiarezza. Suggerisco di non seguire e non visitare più simili blog/siti così scorretti.


--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only --- 

106 commenti:

  1. da provare ;)
    grazie per il tutorial!!!
    sono bellissimi..ed è bellissima anche l'idea di usare questi cestini per metterci dentro i vasi!!
    ciao e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fate, buona domenica a voi!

      Elimina
  2. Fantastici! Grazie per il tutorial!

    RispondiElimina
  3. Come sempre il tuo blog dà sempre grandi spunti per creare!!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
  4. WOW Fantastici e bellissimi colori solari. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta, in questo momento tingerei tutto di un bel giallo caldo!

      Elimina
  5. Sono molto carini e facili da fare e velocemente!
    Utilizzando stoffe fantasia coloreremo la nostra casa!
    Splendida idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aleste,
      in effetti questa tecnica è piuttosto veloce e fa venire voglia di farne un bel po'! : )

      Elimina
  6. ma che bellissimi che sono!! da te ho imparato a fare quelli classici, devo provare a fare anche questi!! poi l'idea di usarli come decora vaso è geniale!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giacomo,
      questo metodo di lavoro semplifica di molto la fattura e invoglia di più. Fammi sapere! : )

      Elimina
  7. Che meraviglia questi cestini. per me non sarà così semplice realizzarli ma ci voglio provare perchè il risultato finale è molto piacevole. Ancora una volta grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Cinciarella,
      se avrai tempo e voglia di provarci, vedrai che questa tecnica ti piacerà. Gli unici passaggi un po' noiosi (al solito), sono gli angoli finali, ma al massimo ti verranno un po' diversi. Aiutati con il ferro da stiro! Fammi sapere!

      Elimina
  8. bellissima spiegazione, da provare subito

    RispondiElimina
  9. il passaggio numero 8 non mi è chiaro...però sono bellissimi ciao Franca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franca,
      il passo 8 ti è chiaro al momento della fattura, in pratica ripeti i passi 5 e 6 sulla parte che farà da fodera e che andrà infilata all'interno. Ciao!

      Elimina
  10. Grazie per questo dettagliatissimo tutorial che mi permetterà di creare dei favolosi cestini di stoffa... anche se so già non mi riusciranno bene come a te!!!
    Tante serene e gioiose giornate
    nonnAnna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna,
      ricorda di usare il ferro sa stiro il più possibile e vedrai che i tuoi cestini non avranno nulla da invidiare ai miei! Giornate serene e gioiose a te e buone favole! : )

      Elimina
  11. Brava Pia bel tutorial, mi piace molto l'idea dei quattro colori..
    Buona quasi primavera
    patri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patri,
      buona primavera anche a te! : )

      Elimina
  12. Grazie del tutorial, bella idea!
    E che bei colori quei fiori!
    ciao!

    RispondiElimina
  13. Ecco, mi hai beccata, ho un debole per scatole e cestini. Semplice e veloce questo metodo .
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli,
      come vedi anch'io ho un debole per cesti e cestini, tempo fa riempivo la casa di quelli in vimini e simili, ora mi limito a farli di stoffa! Mal comune...

      Elimina
  14. Complimenti, bellissimo tutorial!
    Grazie, Emanuela

    RispondiElimina
  15. Splendida idea!!!! Grazie Pia !!!
    Ciao, a presto, Mela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Mela per essere passata di qua!

      Elimina
    2. Cara Pia, mi sono proprio innamorata di questi cestini di stoffa, tanto che li ho fatti vedere a mia mamma ed insieme - io li ho tagliati e lei li ha cuciti - ne abbiamo fatti una quindicina per la bancarella pro Zampa Randagia (un'associazione che si occupa di pelosi in difficoltà) che ho organizzato, insieme ad una mia amica, per la tradizionale fiera di Pasqua del mio Paese.
      Se ti va di fare un giretto, vai a vederli sul mio blog.
      Grazie mille per la bellissima idea, sono stati molto apprezzati.
      Ciao, a presto, Mela.

      Elimina
    3. Ho visto i tuoi cestini, sono riusciti benissimo e sono stata davvero contenta di esservi stata d'aiuto col mio tutorial!

      Elimina
  16. Bellissimi come coprivaso! Buona domenica!

    RispondiElimina
  17. fortissimi, grazie per la spiegazione, mi piacciono molto
    buona domenica

    RispondiElimina
  18. Assolutamente voglia di primavera con qualche vasetto di fiori " vestiti" in modo originale come il tuo!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Loriana, buona domenica a te!

      Elimina
  19. come sempre, mi fai venire voglia di cucire....fossi in grado! bellissimo come vestitini per i vasi!!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sandra!
      E tu mi fai venire voglia di cucinare! : )

      Elimina
  20. Grazie per queste spiegazoni! Adesso ci proverò, non sono molto abile con la macchina da cucire, ma mi diverto:)))
    Ciao, buon serata!
    Helga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Helga e bentrovata!
      Se ti diverti a cucire parti proprio con il piede giusto! Buona serata a te e fammi sapere!

      Elimina
  21. wow..grandiosa idea! fossi brava però con ago e filo!!! ciaoooooo

    RispondiElimina
  22. Che carini!!!l'idea di usarli per coprire i vasi dei fiori (quelli in plastica marrone sono veramente brutti) è una genialata!
    Ps: sono tornata a trovarti dopo una lunghissima assenza....bravissima anche per tutte le belle cosette che hai creato nell'ultimo periodo!!
    un bacio
    ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilaria e bentornata! Un bacio a te!

      Elimina
  23. Wow che belli! Sono utilissimi e sembrano davvero facili, da provare^^!
    Grazie Pia!
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Martina per essere passata a trovarmi! Un abbraccio!

      Elimina
  24. Le tue immagini sono così primaverili che anche a me hai fatto venir voglia di primavera!
    Grazie per il tutorial così chiaro e semplice...del resto cos'altro aspettarsi da te?
    Bravissima
    Patrizia

    RispondiElimina
  25. Che meraviglia! Li trovo deliziosi e facilissimi. Anche io ho realizzato un "portavaso" simile ai tuoi foderando un cestino che mi è stato regalato da Marta di Doni creativi.
    Sono una tua vecchia follower, ma chissà perchè, non avevo mai commentato, eppure ti seguo eccome!!!
    Complimenti per le belle cose che fai.
    Ciao
    Ale Mammadibea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale,
      è sempre molto emozionante scoprire di avere dei lettori che mi seguono da tempo! Un abbraccio!

      Elimina
  26. Questa tecnica è geniale, grazie per averla condivisa, sei sempre una miniera di idee e spunti per far bene e presto!
    Franca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franca,
      sono contenta che anche tu hai apprezzato l'idea! Io l'ho trovata subito fantastica!

      Elimina
  27. wow Pia grazie mille,anche io li adoro e così sono proprio velocissimi!!!!
    che belli!!!!!!!!!!!!
    Raffy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Raffy!
      bella questa tecnica vero! : )

      Elimina
  28. bellissimi! Da fare subito. E poi ... abbiamo tutte voglia di primavera, verissimo.
    baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paty!
      Speriamo che la primavera arrivi presto! Baci a te!

      Elimina
  29. Bellissimi davvero!!!! Fanno molta primavera.

    Ti volevo chiedere ma gli angoli della fodera dopo essere stati tagliati rimangono a vista vero?
    Perche' se la risposta e' no devo aver sbagliato qualcosa.

    Un salutone!!!! ^_^
    Elisa....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa,
      hai capito benissimo! Gli angoli della fodera restano a diritto, dato che resteranno all'interno del cestino, vanno benissimo anche così. Se vuoi, però, puoi sempre rifinirli con uno zig zag, oppure ricoprirli con della fettuccia. Un caro saluto a te!

      Elimina
    2. cercavo un tutorial semplice e ho trovato il tuo. Ho fatto un cestino sabato e, per ovviare a questo "problema" io non ho lasciato il secondo lato corto completamente aperto ma ho cucito fino al punto in cui avrei dovuto fare l'altra cucitura, per creare gli angoli del punto 5 e 6, lasciando aperta solo la parte centrale.
      Quando ho risvoltato, gli angoli erano quindi tutti creati e con le cuciture all'interno. Ho poi chiuso l'apertura con un punto invisibile.
      In questo modo, il cestino è anche double face!

      Elimina
    3. Ottima idea! (Purtroppo non so il tuo nome).
      Grazie mille per aver condiviso questa tua soluzione con tutti noi! Ormai lo so che i miei lettori hanno una marcia in più! ; )

      Elimina
  30. Molto carini questi cestini e brava tu! E' un po' che seguo il tuo blog e trovo sempre delle idee frizzanti. complimenti!
    lucilla

    RispondiElimina
  31. ciao pia! ti ho copiato e linkato:) grazie!!!!!

    RispondiElimina
  32. Bel tutorial, un lavoro facile facile e d'effetto.
    Pensavo ..... e se si usasse una stoffa trapuntata? Magari colorata!!
    Accidenti qualche giorno fa il banco delle stoffe al mercato aveva uno scampoletto di trapuntato sul viola/lilla .... peccato non averlo preso!
    Poteva essere l'ideale per il tuo progetto.
    Ottima idea per i regalini di natale!
    Grazie per aver condiviso!
    Margherita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Margherita,
      penso che il trapuntato possa andare mOOOlto bene, specialmente per cestini un poco più grandi dei miei. Tu li vedi bene come idea per Natale, io come porta ovetti di Pasqua! I mondo è bello perché è vario! Bene così! : )

      Elimina
  33. Bravissima Pia!!! Adoro tutti i tuoi lavori;sei precisa e chiara nelle spiegazioni. E' sempre una sorpresa aprire la tua pagina! Un caro saluto. Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina,
      sono contenta che il mio lavoro ti piaccia e mi fa molto piacere sapere che trovi chiare e precise le spiegazioni! Un caro saluto a te!

      Elimina
  34. Corro subito al lavoro! SuperPia!

    RispondiElimina
  35. Cara Pia, sei sempre fonte di ispirazione: brava, originale e ...generosa! Io ti copio a spron battuto! Grazie! Nicolette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Nicolette e buon lavoro!

      Elimina
  36. Carissima Pia, eccomi, sono finalmente riuscita a trovare un po' di tempo per tornare a lasciare qualche commento nei blog! Comincio da questo tuo UTILISSIMO post, GRAZIE per aver condiviso e aver fotografato e scritto un tutorial chiarissimo ASSOLUTAMENTE una tecnica da adottare!!!!
    Approfitto anche per farti tanti auguri per una serena Pasqua =)
    BACIONI
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Silvia del tuo commento! Anche secondo me questa tecnica vale la pena di essere ricordata e vorrei anche riprenderla presto per altre idee. CAri auguri di serena Pasqua anche a te!

      Elimina
  37. Bellissimo il tuo tutorial, solo che non ho capito l'ultimo passaggio ma la fodera si deve cucire insieme? ma come? scusa dell'ignoranza ma sono una principiante,grazie dell'interessamento. Susan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Susan,
      mi rendo conto che non è sempre facile riuscire a capire bene tutti i passaggi. La fodera viene cucita insieme da subito, al passo 2. Se guardi le foto del tutorial, puoi notare i due colori diversi di stoffa esterna e fodera. Al passo 9, l'ultimo del tutorial, la fodera viene inserita dentro alla stoffa esterna. Spero di averti aiutata a capire meglio! Se mi mandi via mail il tuo contatto Skype, possiamo chiarirci meglio a voce.

      Elimina
  38. mi hai dato un'idea fantastica. Ora mi metto al lavoro! Complimenti questo blog è bellissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Matris Fortuna,
      buon lavoro! : )

      Elimina
  39. La tecnica è impeccapile, ma i tuoi cestini sono meravigliosi!
    Freschi, leggeri, decorativi e molto primaverili.
    Mi piacciono assai!

    Mary

    RispondiElimina
  40. Grazie alle spiegazioni semplici e al tempo stesso molto precise, ho realizzato i tuoi cestini con due tovaglioli che da tanto avevo in casa.
    Divertente e rilassante nonostante il caldo di questi giorni.
    Grazie mille!!! Buona estate
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Cinzia per il commento che mi ha fatto molto piacere! Sono sempre contenta di sapere che i miei tutorial funzionano. Bellissima la tua idea di riciclare i due tovaglioli! E ancora più bello sapere che ti sei anche rilassata...nonostante il caldo di questi giorni (come dici giustamente) che è davvero tosto, io sono completamente cotta con i miei 31 gradi (in casa) che mi fanno compagnia! Conto sul temporale previsto di domani!!! Buona estate anche a te!

      Elimina
  41. Armata della mia macchinetta da cucire piccola piccola nuova di zecca giravo nel web alla ricerca di un piccolo progetto con cui iniziare e sono capitata qui. Mi piacciono troppo questi cestini! L'ho appena provato e devo dire che non è che mi sia proprio venuto molto bene...però come primo tentativo può andare. Ho sbagliato qualcosa al passaggio degli angoli e mi è venuto più un connetto che un cestino.... :-) riproverò! grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Why per avermi fatto sapere che hai usato il mio tutorial proprio come tuo primo progetto! Che bello! Diciamo che non hai scelto proprio il soggetto più adatto per cominciare, perchè la fattura degli angoli richiede un minimo di esperienza. Visto che sei riuscita a completarlo ugualmente, sei stata davvero bravissima e ti faccio i miei complimenti!

      Elimina
    2. La fortuna del principiante... Il secondo è venuto molto meglio anche se il margine di miglioramento resta mooooolto ampio! :-) Domanda, e mi scuso se ti disturbo, ma per non far vedere le cuciture degli angoli della fodera interna una volta averlo rivoltato, come si fa? devo piegare gli orlini in modo che girino sotto...?
      Grazie!!!!
      Se hai qualche consiglio su cose carine con cui prendere la mano e iniziare e vuoi linkarmi qualche idea mi fai un piacere gigante...vedo cose troppo carine qui da te ma mi sa che devo volare basso, sono proprio poco pratica...!!!

      Elimina
    3. Nessun disturbo Why, gli angoli della fodera, in questo modello semplificato, restano visibili. Se vuoi realizzare il modello con gli angoli invisibili, devi seguire l'altro mio tutorial. Ti lascio il link qui sotto. Ricorda, però, che il cucito bisogna prenderlo con molta calma e pazienza e che richiede (come tutto del resto) un minimo di allenamento. Iniziare da qualcosa di semplice, mi sembra un'ottima idea per fare buona e utile pratica! Buon lavoro e fammi sapere!
      http://filo-so-pia.blogspot.it/2011/04/cestini-di-stoffa.html

      A proposito della tua richiesta sui modelli per iniziare, ti lascio qui sotto un paio di link, ma se hai pazienza, ti prometto che preparerò presto tutta la sequenza e la inserirò in una pagina dedicata da cliccare appena sotto al titolo del blog.
      http://filo-so-pia.blogspot.it/2012/01/portapenna-da-copertina.html
      http://filo-so-pia.blogspot.it/2010/04/benvenuto-raggio-di-sole.html
      http://filo-so-pia.blogspot.it/2011/10/astuccio-portamatite-sfoderato-con-zip.html
      http://filo-so-pia.blogspot.it/2012/02/sacchetto-spesa-con-i-manici-applicati.html

      Elimina
  42. Grazie!!!Li ho fatti appena trovati sul tuo blog e saranno i miei regalini di Natale per amiche e parenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! (Purtroppo hai dimenticato di lasciarmi un nome e non so come chiamarti)
      Sono sicura che ti riusciranno benissimo e...mi sa che li riempirai di cose buone! Buon lavoro!

      Elimina
  43. Ciao! Ho appena provato a farli e sono molto carini, grazie! Ti chiedo: quanto misura il tuo angolo? Io li ho fatti di 3 cm ed è decisamente scarso.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Camilla,
      in effetti 3 cm è troppo poco, prova a scucire e ad allungare l'angolo a 4,5 o 5.
      Sono contenta che hai provato a farli e che mi hai lasciato il commento, grazie a te! Buon lavoro!

      Elimina
  44. Ciao Pia!!! Ho scoperto solo ora il tuo fantastico blog, proprio nel momento in cui mi sto avvicinando per la prima volta al cucito creativo.... e come primo progetto ho realizzato proprio un cestino seguendo il tuo tutorial!!!!! Sono strafelice!!!! Grazie e a prestissimo!!!!! ;)
    Franci
    P.S. non so se sei su facebook, ho pubblicato lì la foto.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello Franci! Brava! Grazie mille di aver condiviso con me la tua felicità, che capisco molto bene!
      Non ho un account fb, ma se ti va, puoi mandarmi la foto via mail (la trovi in alto sotto il titolo del blog alla voce mail e commenti), mi farebbe piacere vedere il tuo lavoro.

      Elimina
  45. Appena provato!!!il mio cestino è bellissimo!!!!grazie mille!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta e mi fa piacere che sia venuto bene! Brava!

      Elimina
  46. Grazie, finalmente un modo semplice anche per una principiante come me! Grazie grazie di averlo condiviso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per avermi fatto sapere che la mia guida ti è servita, mi ha fatto molto piacere!

      Elimina
  47. Ciao Pia, volevo ringraziarti per il tuo tutorial per fare cestini, credo che ne farò molti mi sono molto entusiasmata a farli non pensavo fosse così simpatico ^_^ Se ti va fai un passaggio nel mio blogghino per vedere cosa ho combinato,
    Grazie ciao Betty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto cos'hai combinato Betty! Il tuo cestino è riuscito benissimo e mi è piaciuta molto l'idea di usare la stoffa trapuntata. Sono proprio contenta per l'entusiasmo che hai provato (che capisco bene). Grazie a te per la citazione al mio blog!

      Elimina
  48. Grazie per il tutorial!Lo tengo d'occhio da un po'...e oggi finalmente, in poche ore (sono principiante!), ho realizzato un cestino "formato gigante" per i lego delle mie bambine. Semplice e veloce anche per i meno esperti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima! Geniale l'idea di farne una versione gigante per i lego! Grazie per avermelo scritto, mi ha fatto molto piacere saperlo!

      Elimina
  49. Grazie per il tutorial , realizzo cose esclusivamente per la mia casa , non sapevo come fare , sei bravissima , ancora grazie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Adriana! Sono contenta di sapere che il tutorial ti è servito, per me sono informazioni importanti. Se la cosa ti può fare piacere, sappi che puoi inviarmi le foto da pubblicare nella rubrica FILIng, dedicata ai vostri manufatti. Per sapere come fare, puoi cliccare sulla scritta FILIng-emozioni da filo, nella colonna a destra del blog.

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile solo dopo la mia lettura ma non mi è possibile modificare in alcun modo ciò che scrivi).