22 mar 2017

Bigliettino LOVE con le cuciture

Il bellissimo lavoro di Corinne Haig mi ha ispirato un bigliettino di auguri per il matrimonio di due amici. Sapevo di poter contare sulla morbidezza del cartoncino bianco in carta di riso (acquistato in un negozio d'artigianato) e così ho deciso di cucire lettere e particolari in tessuto.


Dopo diverse prove di tessuti, abbinamenti e dimensioni, ho iniziato a disegnare e ritagliare le lettere. Ho preparato anche un fiore che all'inizio volevo sistemare al posto della lettera O, ma poi ho cambiato ideaCon qualche punto di colla ho sistemato in posizione le lettere per prepararle alle cuciture a macchina.


Con la macchina per cucire ho seguito i contorni delle lettere e di un cuore che ha preso il posto del fiore. La macchina non ha problemi a cucire carta e cartoncini non troppo pesanti, ma i risultati migliori si ottengono con i materiali più morbidi e simili al tessuto, come ad esempio, le carte di riso.


Fatto l'esterno, ci voleva una bella frase da stampare all'interno e ancora una volta, mi è venuta in soccorso l' amata raccolta di poesie di Tagore: "Sfulingo", una mitica edizione Guanda datata 1978. Ho scelto questi versi:"In cielo due stelle / camminano unite / per illuminare / il tempio dell'universo". Tra l'altro, ho notato dopo che il numero della poesia è proprio il 17, come l'anno in corso in cui si celebra il matrimonio.


Ho scelto il carattere di stampa, un lilla polveroso per il colore e un foglio in carta riciclata della stessa tinta del cartoncino. Dopo aver fatto qualche prova per verificare che la posizione della scritta cadesse proprio dove volevo, ho stampato la pagina con la stampante di casa a getto d'inchiostro, incollato e rifinito in misura.


Ho scucito e rifatto la parte interna del cuore (che non mi convinceva) incollandoci un mini cuore lilla. E sempre in lilla, sono anche tutte le cuciture del bigliettino; per questo ho scelto lo stesso colore per la stampa del testo.


Quando decidiamo di cucire su carta o cartoncino, dobbiamo mettere in conto qualche imperfezione, un po' perché non lo facciamo spesso e un po' perché la carta non può avere la stessa elasticità del tessuto. 
Non giudichiamo, però, troppo severamente qualche punto andato storto, perché testimonia soltanto la nostra voglia di creare qualcosa di speciale per qualcuno di speciale

 Il sito di Corinne Haig merita una visita a parte.



--- Condivido foto e testi solo per uso personale ---
--- For personal use only ---

28 commenti:

  1. E brava Pia, la Primavera ti ha proprio ispirato con questi colori tenui, ma giusti per la ricorrenza (oltre al sito citato). Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marta! Per quanto riguarda i colori, sapevo che la destinataria aveva un debole per il rosa e mi sono regolata di conseguenza, ma la primavera ci ha messo il suo zampino sicuramente!

      Elimina
  2. Che dire Pia? Bellissimo lavoro,come sempre. E bellissima la frase che hai scelto...i tuoi amici ne saranno veramente contenti!
    Donatella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella vero? Sapessi quante volte ho preso spunti e ispirazioni da quel libro! Grazie!

      Elimina
  3. Questo biglietto è bellissimo, adoro i biglietti fatti a mano, sono tutta un'altra categoria, pensati e creati con tanta pazienza e fantasia per chi li riceverà. Meravigliosa la frase di Tagore che hai scelto. Sarà un Augurio davvero speciale!
    Complimenti Pia
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo Gio, il fatto a mano, con tutte le sue imperfezioni è sempre qualcosa di speciale. Grazie!

      Elimina
  4. Bellissimo biglietto e frase. Credo che la tua idea sarà molto di ispirazione!

    RispondiElimina
  5. Salve Pia
    Bello davvero il biglietto l idea e gli abbinamenti dei colori buona serata e buon lavoro Ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve Ilaria, grazie mille! Buona giornata e buon lavoro a te!

      Elimina
  6. Che bello!!!Amo la carta cucita!!!Una volta l'ho fatto anche io,è venuto tutto storto ma mi piaceva!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Anch'io amo la carta cucita e rischio volentieri qualche punto storto (tutto storto il tuo bigliettino? Non ci credo! ;)

      Elimina
  7. Quanta poesia e amore,in questo biglietto pensato per i tuoi amici, bellissimo Pia e fotunati i tuoi amici che conoscono una perso a speciale come te.

    RispondiElimina
  8. Molto bello, mi piace anche il tipo di carta!
    Anche a me piace cucire la carta, ma per ora mi sono limitata a bustine e sacchetti con quella da pacco...buona giornata!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belli i sacchetti e le buste di pacco! Grazie e buona serata a te Carmen!

      Elimina
  9. Bravissima!!!! e veramente ora fare le cartoline per la Pasqua, io faccio sempre da sola, per me molto importante ma anche un buon divertimento!!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Annarella, è anche divertente creare i bigliettini fatti a mano. Grazie, un abbraccio a te!

      Elimina
  10. mi è capitato solo una volta di mescolare carta e stoffa per una cartolina...ma mi era piaciuto tanto....permette di poter dare sfogo alla fantasia....il tuo biglietto mi piace molto...un'ottimo pensiero per il suo utilizzo ho salvato l'idea....grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine l'idea è abbastanza semplice e fattibilissima. Grazie a te Gloria che hai apprezzato lo stile.

      Elimina
  11. bellissima!!! brava come sempre!! vien proprio voglia di cimentarsi!!
    grazie Pia!!
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Angie! E non dimenticare che se non vuoi cucire i ritagli, puoi sempre limitarti a incollare le varie parti sul cartoncino. Fammi sapere!

      Elimina
  12. Molto molto bello cara Pia! Originale anche.
    Mi piace la frase che hai scelto.
    buona domenica
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scelgo spesso di scrivere brevi poesie nei bigliettini! Grazie Sabrina e buona domenica anche a te!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento e non sei registrata/o?
1. Scrivi il tuo commento.
2. Scegli ANONIMO dal menù a tendina.
3. Clicca su PUBBLICA.
FATTO! GRAZIE MILLE!
(Il tuo commento sarà visibile al più presto, dopo la mia lettura).